Manutenzione programmata impianti fotovoltaici

Elettrica Rogeno realizza impianti solo con prodotti delle migliori marche (SunPower, Fronius, Tesla, LG Chem, Viessmann, Solaredge, SMA, BYD) ma anche le installazioni fatte con i migliori prodotti hanno bisogno di manutenzione.
 

La manutenzione programmata è particolarmente importante per garantire le prestazioni migliori nella conduzione di qualsiasi impianto, sia per privati sia per le aziende.
 

Manutenzione impianti fotovoltaici

 

Il principale settore soggetto a manutenzioni programmate è quello degli impianti fotovoltaici, dove periodicamente è opportuno fare numerose verifiche e azioni.
 

Attività e controlli della manutenzione fotovoltaici

Le principali attività che vengono compiute nel corso di un intervento di manutenzione programmata degli impianti fotovoltaici sono:
● Pulizia moduli fotovoltaici con macchina a osmosi inversa
● Verifica integrità moduli
● Verifica strutturale
● Verifica producibilità impianto
● Verifica tensione stringa
● Verifica tensione a vuoto
● Verifica corrente di funzionamento
● Verifica resistenza di isolamento
● Controllo gruppo di conversione e pulizia interna e delle ventole di raffreddamento
● Controllo collegamenti elettrici
● Verifica interruttori e controllo serraggi morsetti
● Verifica continuità collegamenti di messa a terra

 

Le fasi della manutenzione degli impianti solari

La manutenzione di un impianto fotovoltaico si articola in più fasi che possono essere fatte in tempi diversi tra loro:
 

Pulizia dei moduli fotovoltaici in copertura
La periodicità della pulizia dei moduli dipende molto dalla zona in cui è ubicato un impianto fotovoltaico e dall’inclinazione in cui è posizionato.
Ci sono diversi fattori che portano all’aumento e all’accumulo delo sporco sull’impianto fotovoltaico. Tra i più comuni lo smog e, in generale, tutto il particolato derivato da gas di scarico civile, aziendale o trasporti. Ma anche la presenza di alberi e piante che rilasciano del residuo resinoso che viene trasportato dal vento, o la presenza in zona di stormi di uccelli.
Va poi considerato che se l’impianto a pannelli fotovoltaici è poco inclinato tende a sporcarsi maggiormente rispetto a uno molto inclinato.

 

Verifiche strutturali
Controllo che la struttura in copertura sia integra e che i pannelli siano ben fissati alla copertura. Nella verifica strutturale si controlla anche lo stato di integrità dei centralini e che i serraggi dei conduttori non si siano allentati.

 

Verifiche parametri
Controllo che i parametri principali dell’impianto mantengano i dati di progetto e di targa dei componenti. In particolar modo si verifica la produzione dell’impianto, tensioni e correnti, isolamento e messa a terra.

 

Altri controlli
La termocamera è utilizzata per verificare possibili difformità di temperatura sia a livello di moduli (si previene l’effetto hot spot) che di centralini per verificare se ci siano dei componenti che si stanno deteriorando.

 

Manutenzione impianti fotovoltaici: prezzi

 

Ha poco senso in questa sede parlare di prezzi: ogni impianto fotovoltaico è infatti unico e non è possibile dare un prezzo generico adatto a tutto il pubblico. Possiamo solo affermare che sicuramente la manutenzione programmata di un impianto ha costi inferiori rispetto alla maggior parte delle riparazioni che aiuta a prevenire.
 

Chi fosse interessato può contattarci via telefono o email per richiedere le caratteristiche del nostro contratto di assistenza e manutenzione o un nostro preventivo: il prezzo sarò personalizzato.
 

Manutenzione fotovoltaici: perché farla?

 

Un impianto fotovoltaico deve funzionare per parecchie decine di anni (un buon impianto può arrivare tranquillamente a 50 anni) ma come ogni cosa ha bisogno di periodiche attenzioni che permettano di funzionare al meglio in modo continuativo.
 

I primi impianti che Elettrica Rogeno ha installato hanno ormai superato vent’anni di vita, quelli in conto energia hanno già tutti ormai una decina d’anni: con le debite manutenzioni nelle maggior parte dei casi non si sono visti particolari cali di produttività.
 

Per preservare la durata e l’efficienza di un impianto solare è quindi necessario sottoporlo a controlli regolari e approfonditi.
 

Programmare una manutenzione consente di mantenere sempre in perfetta efficienza un impianto fotovoltaico e, nel contempo, attuare le azioni correttive nel caso siano presenti malfunzionamenti (per esempio un modulo rotto per grandine, un fusibile bruciato e simili).
 

La manutenzione costante e regolare di un impianto a pannelli solari previene costore riparazioni a causa di problemi che si sarebbero potuti evitare.
 

Manutenzione fotovoltaico: rischi se non la si fa?

 

Evitare di fare per periodi troppo lunghi la manutenzione del proprio impianto fotovoltaico può portare a effetti spiacevoli.
 

Oltre a perdite di resa e produttività per lo sporco presente in copertura, se questo non è omogeneo può portare al cosiddetto fenomeno dell’hot spot in cui, per effetto joule, la cella “in ombra” a causa dello sporco tende a surriscaldarsi fino a sciogliere i connettori o a incendiarsi con danno irreversibile per il modulo.
 

La mancata verifica strutturale può portare a problemi sia sulla copertura che per gli stessi pannelli che se non più fissati correttamente potrebbero smettere completamente di funzionare.
 

Fondamentale il controllo del serraggio dei conduttori elettrici ai morsetti o la verifica del degrado dell’isolamento dei componenti per prevenire corto circuiti o nel peggiore dei casi possibili condizioni che portino allo sviluppo di un incendio.
 

Manutenzione impianti fotovoltaici: ogni quanto va fatta?

 

Per un impianto fotovoltaico posto in orizzontale (o quasi) si consiglia di provvedere alla pulizia dei moduli almeno 2 volte l’anno.
 

Per impianti fotovoltaici posti in zone verdi spesso l’azione delle piogge e della neve porta ad avere una situazione sempre abbastanza pulita e quindi la periodicità dell’intervento può essere anche a intervalli molto più elevati.
 

In generale è sempre bene chiedere consiglio ai tecnici Elettrica Rogeno che, sulla base dell’esperienza e di un’attenta valutazione dello stato di un impianto, sapranno sempre consigliare un periodo di tempo adatto al suo “benessere”.
 

Manutenzione impianto fotovoltaico: chi può farla?

 

Soltanto personale esperto, preparato e a conoscenza delle proprietà e del corretto funzionamento dell’impianto può occuparsi della sua manutenzione.
 

Inoltre il tecnico che si dedica alla manutenzione deve essere formato per poter operare in quota, deve saper utilizzare piattaforme elevabili e soprattutto deve conoscere l’elettrotecnica per operare in sicurezza.
 

I rischi di affidare la manutenzione degli impianti fotovoltaici a lavoratori inesperti, impreparati o improvvisati sono alti: sia per il rischio caduta dall’alto sia per il rischio di elettrocuzione (la scossa!) che se non valutati correttamente possono portare a conseguenze molto gravi per la salute.
 

Lo staff e i tecnici di Elettrica Rogeno sono naturalmente preparati e dotati di ampia esperienza: inoltre conoscono alla perfezione le caratteristiche e le particolarità di ognuno dei prodotti che compongono l’impianto fotovoltaico di turno.
 

Manutenzione impianti fotovoltaici: regioni e province

 

Elettrica Rogeno effettua attività di manutenzione programmata degli impianti a pannelli solari in tutto il nord d’Italia.
 

Siamo particolarmente attivi in queste regioni e province: Lombardia (Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio, Varese), Piemonte (Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli), Veneto (Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza), Emilia Romagna (Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini), Liguria (Genova, Imperia, La Spezia, Savona).
 
 

   Contattaci per richiedere subito un preventivo